Gaufre semi-integrale con zucchero di canna




Accompagnata da composta artigianale di prugne, uva sultanina bianca e pesche settembrine… o semplicemente Nutella

Ero a lavoro e pensavo: il susseguirsi delle cose e dei fatti che noi chiamiamo vita ci sorprendono sempre, e di continuo, per quanto possiamo prepararci, barricarci, o rifornirci. Possono essere un’automobile rotta, un incidente scampato, una bolletta tosta e progetti che prendono il volo (nel senso che se ne vanno). È così che saltano i matrimoni (o nel mio caso si rinviano a data da destinarsi).

Sorprendono altrettanto, in modo positivo, piccoli elettrodomestici scoperti per caso al ritorno a casa, quella che io chiamo la mia vera casa, dove vivono i miei genitori.

Così, nel susseguirsi incessante del tempo e dei fatti, nello scontrarsi e incontrarsi dei giorni, del tempo libero, delle faccende domestiche, delle ore e del lavoro, ci sono in mezzo anche queste gaufre, in due varianti: con composta di frutta e frutta fresca di stagione, o alla Nutella (la seconda su compassionevole richiesta del mio amore, ovviamente).

 ♥♥♥

Ingredienti per circa 10 gaufre

200g burro
150g farina 00
150g zucchero di canna
100g farina integrale
3 uova
semi di una bacca di vaniglia (oppure una vanillina)
un pizzico di sale
una puntina di lievito

Montiamo con le fruste (o la planetaria per chi la possiede) il burro ammorbidito con lo zucchero di canna ed un pizzico di sale. Quando l’impasto sarà diventato più chiaro e spumoso aggiungiamo ad una ad una le uova intere, facendo attenzione ad aggiungerle quando la precedente sarà ormai completamente assorbita.

Tagliamo a metà la stecca di vaniglia in senso longitudinale, raschiamo tutta la polpa con un coltello e aggiungiamola all’impasto.

Aggiungiamo anche le farine setacciate con una puntina di lievito, e amalgamiamo il tutto. Lasciamo riposare il composto in frigorifero almeno un’ora.

Riscaldiamo la piastra per gaufre finché non arriverà a temperatura (a seconda delle istruzioni), poniamoci un cucchiaio di impasto stendendolo leggermente sulla superficie. Chiudiamo la cialdiera e cuociamo le gaufre per 3 minuti e mezzo se le preferite candide, oppure 4 minuti e mezzo se invece le preferite dorate.

Lasciamole asciugare senza sovrapporle una decina di minuti prima di servirle a fantasia.

English recipe

Ingredients for about 10 waffles

200g butter 
150g pastry flour
150g brown sugar
100g whole wheat flour
3 eggs
seeds of one vanilla bean (or a vanillin)
a pinch of salt
half teaspoon of baking powder

Whisk the soften butter, brown sugar, seeds of vanilla bean, and a pich of salt together. When mixture will be quite light and whipped add one by one whole eggs.

Add sifted pastry flour, whole wheat flour and baking powder to the dough and stir. Put the mixture into the fridge to rest for at least an hour.

Preheat waffle iron according to manufacturer’s instructions. Pour slightly a tablespoon of batter onto center of hot waffle iron. (Check manufacturer’s directions for recommended amount of batter). Close lid of waffle iron. Bake waffles about 4/5 minutes, until deep brown and crisp. Serve warm as you like.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *