Baci di dama

Stranamente io e te insieme

Dicono sia parte della vita di ogni essere umano, l’abbandono di una casa, l’inizio di una famiglia. Oh cielo, una famiglia, io e Jon. Quasi rido. Sono passati tre anni da quella prima arrampicata, quel martedì freddo, quando ci siamo incontrati la prima volta. E sono passati quasi tre anni dalla prima volta in cui gli ho timidamente infilato in mano una manciata di baci di dama appena sfornati. Lui di sicuro non lo ricorda, ma noi donne siamo fatte per questo, per custodire queste piccole questioni, sfumature incolori nel tempo e nello spazio.

[continua a leggere…]