Torta del diavolo, e Nutella complice

Tutti i segreti per fare una perfetta torta a strati

Un inferno fatto di cioccolato, ecco il paradosso: amo le torte che non riesco a fare, ed odio le torte che mi riescono sempre. Sarà che il cioccolato (quello con una buona percentuale di burro di cacao) ha di per sé la funzione di stabilizzatore? O sono proprio quel tipo di torte, fatte per amore e non per me stessa, che circondate da questo sentimento mi riescono ormai così bene? Dicevano, restando in tema cattolico, che l’amore fa miracoli.

[continua a leggere…]

Brownies al cioccolato fondente

Apriamo il televoto: McVitie’s o di nuovo cioccolato?

Ora la domanda è questa: cedere all’intelletto e preparare questi frollini integrali (che poi, datemi un consiglio: ha senso perdere tempo ed energie per rifare qualcosa che comprato confezionato è già così buono di suo?) oppure dare retta al cuore e accontentare il mio Jonny caro con qualcosa di goloso e cioccolatoso? Se vi va aspetto con piacere un parere nei commenti. Per il momento vi lascio con la ricetta dei miei brownies, e me ne torno al mio dolce far niente. (Come dice Cannavacciuolo) addios.

[continua a leggere…]

Baci perugina mug cake

A prova di imbranato

Voglio mostrarvi una cosa, è una ricetta a prova di imbranato (nel senso buono del termine). Un dolce di conforto che possiamo realizzare quando ne sentiamo il bisogno, per esprimere un sentimento, una gioia, o chiedere scusa. Perché spesso le parole non bastano, e niente parla più delle buone cose, come una tortina in tazza semplicissima, al doppio cioccolato, con il sapore dei Baci Perugina.

[continua a leggere…]

Frollini al cacao ricoperti di cioccolato fondente, con granella di pistacchi

Stati paradisiaci con farfalline arcobaleno, e vogliamo tutti i biscotti

Si può dire ch’io sia sdolcinata, ed è vero. Forse è meglio parlare di frollini per il resto del post, questi miei stati paradisiaci con farfalline arcobaleno e sbarluccichii a forma di cuore pulsante non interessano a nessuno, vogliamo tutti i biscotti, anche Miele, qui accanto a me scodinzolante. Ed eccoli, con una semplice frolla al cacao friabile, una copertura fondente che ricorda le frolle montate viennesi (a tal proposito, avrei voluto chiamarli viennesi, ma i pasticcini di frolla semplice non lo sono, per ottenere dei biscotti tipicamente viennesi è necessario un impasto con frolla montata, ho studiato all’occasione) ed una manciata di granella di pistacchi tritati all’ultimo momento giusto per mantenerne l’aroma dolce e salato insieme. Un tripudio come il mio che sto affrontando in questo periodo, con la differenza che questo in particolare, è molto più buono.

[continua a leggere…]

Baci di dama

Stranamente io e te insieme

Dicono sia parte della vita di ogni essere umano, l’abbandono di una casa, l’inizio di una famiglia. Oh cielo, una famiglia, io e Jon. Quasi rido. Sono passati tre anni da quella prima arrampicata, quel martedì freddo, quando ci siamo incontrati la prima volta. E sono passati quasi tre anni dalla prima volta in cui gli ho timidamente infilato in mano una manciata di baci di dama appena sfornati. Lui di sicuro non lo ricorda, ma noi donne siamo fatte per questo, per custodire queste piccole questioni, sfumature incolori nel tempo e nello spazio.

[continua a leggere…]

Clafoutis di mele e vaniglia con salsa al fondente

Je suis Charlie

E’ vero, noi non siamo Charlie, nella vita di tutti i giorni. Ma c’è stato un solo giorno, in cui tutto il mondo è stato Charlie Hebdo. Ed almeno questo non togliamolo con lo scetticismo e l’arroganza, vantando valori estesi ma sottovalutando la pietà dell’anima delle persone. E’ in questa pietà che credo, ed in questa solidarietà mi sono detta, Je suis Charlie.

[continua a leggere…]

Torta al cioccolato

Salvate dalle decapitazioni multiple la felicità divenuta a fette

E poi ci sono le ricette che non farei mai in vita mia, perché sotto il mio scrupoloso punto di vista scettico e malizioso sono delle scortesie a scapito di tutto ciò che c’è di buono al mondo. La lancio questa bomba? Massì. Le torte all’acqua, senza grassi, senza latte, senza zucchero. Pace alle intolleranze: conosco molte persone che sono altamente intolleranti a diversi tipi di ingredienti di base, nella realizzazione di un dolce. La farina, le uova, i latticini, la frutta secca, il glucosio, eppure esiste una variante appetibile per qualsiasi di queste intolleranze. Dunque mi chiedo, perché questi obbrobri? Queste decapitazioni multiple della felicità divenuta a fette, perché queste brutalità?

[continua a leggere…]

Decadenza di cioccolato

Un sogno di un pomeriggio libero, di una ferita sempre aperta, di cioccolato

Rincorro da molti anni molti sogni di dolci, uno di questi è la decadenza di cioccolato. Sono parole ingombranti per un dessert, quasi impegnative da deglutire, ma che lasciano il loro gusto dolce amaro in bocca, come un pezzo di fondente.

[continua a leggere…]

Budino al fondente con fragole e panna

Famiglie rivali che dibattono sulla preparazione, la storia del flan e della panna cotta

Quanto mi piace esagerare: se un dolce va fatto, deve avere il suo stile; e se un peccato deve essere consumato, che sia almeno imputabile. Qui nasce il budino ricco, una preparazione cremosissima in bocca, forte e delicata allo stesso tempo per colpa delle fragole e della panna che si scazzottano con il rum, anche se in realtà non è così.

[continua a leggere…]