Ciambella al cocco, con salsa allo yogurt e menta

Apocalisse 2, 17

Non è vero che penso solo in male, credo anche in bene. Penso che straordinari uomini e donne di fede esistano, ne ho incontrati e conosciuti, e se credo così tanto è solo grazie a loro. Ora, un esempio è quest’altro prete che segue tutte le coppie del corso fidanzati, e che potrei definire uno di noi. Il pacificatore che pose fine alla piccola discussione che rischiava di degenerare in un litigio con una piccola morale presa dall’Apocalisse di Giovanni. Un giorno, alla fine dei tempi forse, o alla nostra morte, Dio ci metterà in mano un sassolino bianco con scritto il nostro vero nome, e ci chiederà se durante tutta la nostra vita siamo stati degni di quel nome, e siamo rimasti, in fede, sempre e comunque noi stessi.

[continua a leggere…]

Pane semplice

La ragazza del pane

Agitò le mani e qualcosa accadde, il pane iniziò a sfrigolare finché dalla sua crosta non sbuffò un piccolo alito di fumo e qualcosa esplose. Un odore fine e croccante, fresco e pieno si sparse per la casa, il paese, la valle, fin oltre la montagna, come aveva detto la fata. Tutti i nasi della gente nelle campagne e nelle strade si alzarono al cielo, e chiunque annusò il profumo del pane divenne felice.

[continua a leggere…]

Schiacciata di patate dolce all’uva e miele, e profumo di rosmarino

Risorgere dalle ceneri come l’araba fenice

Questa schiacciata all’uva è una ricetta creata e scattata l’anno scorso, di cui mi ritrovo frettolosamente a ricavarne la ricetta tra gli appunti, un po’ incerta su alcuni dosaggi. Sono cambiate tante cose, come mi ritrovo a ripetere sempre, forse perché sono proprio le cose intorno a noi che cambiano di continuo. Mi vedo evolvere di anno in anno e riconoscermi in modi diversi, è una bella cosa anche se difficile da osservare accadere, e accettare e basta.

[continua a leggere…]

Pere caramellate con miele millefiori e succo d’arancia

Come una nebbiolina umida e fresca porta l’odore di neve

Ma non è solo questo, l’autunno porta sapori pacati e dolci, voglia di coperte di lana e di calde tisane profumate, cioccolato fuso e castagne. Pere, miele e arance ficcate in forno a cuocere, finché la cucina diventa tiepida con il calore del fuoco ed arriva ora di fare merenda.

[continua a leggere…]

Clafoutis di mele e vaniglia con salsa al fondente

Je suis Charlie

E’ vero, noi non siamo Charlie, nella vita di tutti i giorni. Ma c’è stato un solo giorno, in cui tutto il mondo è stato Charlie Hebdo. Ed almeno questo non togliamolo con lo scetticismo e l’arroganza, vantando valori estesi ma sottovalutando la pietà dell’anima delle persone. E’ in questa pietà che credo, ed in questa solidarietà mi sono detta, Je suis Charlie.

[continua a leggere…]