Brownies al cioccolato fondente

Apriamo il televoto: McVitie’s o di nuovo cioccolato?

Ora la domanda è questa: cedere all’intelletto e preparare questi frollini integrali (che poi, datemi un consiglio: ha senso perdere tempo ed energie per rifare qualcosa che comprato confezionato è già così buono di suo?) oppure dare retta al cuore e accontentare il mio Jonny caro con qualcosa di goloso e cioccolatoso? Se vi va aspetto con piacere un parere nei commenti. Per il momento vi lascio con la ricetta dei miei brownies, e me ne torno al mio dolce far niente. (Come dice Cannavacciuolo) addios.

[continua a leggere…]

Kourabiedes – biscotti burrosi greci

Parlando di crisi mistiche, fiori d’arancio, e biscotti alle mandorle

E dunque, questi frollini burrosi sono della tradizione greca, che li vuole sia tipici del Natale che dei matrimoni. Una coperta bianca, la finestra aperta mentre entra un filo di sole, il mio caffè (irrinunciabile), la colazione a letto, e lui che dormicchia ancora mentre cerca di nascondersi dalla luce. La felicità non sono i soldi, non è la fama, non sono la cucina dei miei sogni o la sua tanto agognata Porsche, di queste cose possiamo farne a meno. La felicità sono dei biscotti alle mandorle a mezzaluna, mangiucchiati mentre lo guardo dormire, mentre penso che fra un anno a quest’ora, quest’uomo sarà mio marito.

[continua a leggere…]

Vatel e la crema Chantilly

Madame, vi diranno che è stato il fallimento del banchetto, ma tra il breve aprirsi e richiudersi del vostro cuore ho capito di non essere il signore dei festeggiamenti ma il loro schiavo. Possiate fuggire anche voi, ma per una via migliore. La vostra casa è al sud mi pare, se è vero, ricordate che c’è un luogo non lontano nel Vaucluse dove piantano i ciliegi tra le vigne, il sapore delle ciliegie si sente nel vino

Perché si potrebbe dire che la pasta al pomodoro è solo pasta al pomodoro, ma ogni italiano che si rispetti sa che non è così, che c’è salsa e salsa, e pasta e pasta. E anche per questa ricetta di questo francese così pignolo, è così.

[continua a leggere…]

Baci perugina mug cake

A prova di imbranato

Voglio mostrarvi una cosa, è una ricetta a prova di imbranato (nel senso buono del termine). Un dolce di conforto che possiamo realizzare quando ne sentiamo il bisogno, per esprimere un sentimento, una gioia, o chiedere scusa. Perché spesso le parole non bastano, e niente parla più delle buone cose, come una tortina in tazza semplicissima, al doppio cioccolato, con il sapore dei Baci Perugina.

[continua a leggere…]

Dolcetti al cocco e philadelphia, con cuore di nutella

Il futuro che non ci sarà

Certe ricette vanno semplicemente rispolverate come vecchi libri di scuola tolti dalla soffitta. Era un anno fa, i dolcetti al cocco erano tra i pasticcini di beneficenza nel mercatino di Natale, ed io sembravo felice. Mi ricordo felice, per lo meno.

[continua a leggere…]

Biscotti nuvola e bouquet di mapo

Bouquet: sostantivo maschile, essenza volatile odorosa, profumo tipico di ogni vino

E’ una piccola sfida che voglio lanciare al vostro odorato, solo una cosina tra lui e la mia ricetta. Il profumo tipico di ogni vino viene detto bouquet, ed è un insieme di fattori distinti che ne caratterizzano gli aromi, come il tipo di terra in cui è cresciuto, o il contatto con altri pollini e prodotti presenti nello stesso luogo. Per questo ogni vino, bianco o rosso che sia, al naso presenta sentori di cioccolato, piuttosto che di rosa, pesca o foglie di pomodoro. La ricetta che vi sto per proporre, ad alcuni potrebbe sembrare la semplice realizzazione di biscotti soffici alla vaniglia, ma non è così. Perché ben nascosto, solo per chi lo sa odorare, come un bouquet di vino difficile da comprendere, ci sta il mapo.

[continua a leggere…]

4 pomodori in confit

Basilico nun fa’ lo stupido stasera, damme ‘na mano a faje dì de sì… (ar pomodoro)

Preparare questi deliziosi pomodorini arrosto è stata una dolce mattinata. Una di quelle soleggiate, quando esci sul balcone di casa e tra i raggi di sole che ti accecano senti il profumo delle brioche della panetteria nell’aria. E lì a pochi passi da te, nel vasetto di terracotta, la piantina di basilico ti sussurra odorosa, è già quasi ora di pranzo. That’s a little bit what I call love!

[continua a leggere…]